venerdì 15 gennaio 2016

Come aggiustare un tapis roulant: consigli pratici per riparazioni fai da te delle pedane

Chiunque possieda un tapis roulant avrà prima o poi bisogno di fare manutenzione o di aggiustarlo. Si può incorrere in problemi con la pedana dovuti all’usura, ma non è niente di grave. Si può facilmente imparare come aggiustare da sé un tapis roulant.
Per aggiustare un tapis roulant è necessario quanto segue:
  • Cacciavite
  1. Controllare l'alimentazione elettrica. Assicurati che il tuo tapis roulant sta ricevendo corretta tensione di alimentazione. Problemi all’impianto domestico, alle prese, o l’uso di prolunghe o adattatori può diminuire l'efficacia del vostro tapis roulant, o addirittura bruciare la scheda. Per sicurezza, assicurarsi di spegnere l'alimentazione prima di eseguire i seguenti passaggi.
  2. Pulire il tapis roulant. Assicurarsi che non ci sia sporco o qualsiasi altro accumulo sul nastro del tapis roulant, nel carter motore o in fondo ai rulli. Lo sporco può causare attrito del nastro e farà rallentare o creerà problemi durante la camminata e la corsa sul tapis roulant. Quando il tapis è pulita, è possibile attivare l'energia elettrica e verificare se la rimozione dello sporco ha risolto il problema. Non dimenticare di pulire la tavola e il nastro con alcool, rimuovendo tutti i residui di sporco e di lubrificante e di utilizzare del nuovo lubrificante 100% siliconico sulla tavola.
  3. Esaminare il sensore di velocità. Controllare il sensore di velocità, soprattutto se ottico si può accumulare polvere che dà fastidio nella lettura della velocità, causando varie anomalie durante l’uso. Tutto ciò che può essersi accumulato sul o nei dintorni del sensore di velocità deve essere rimosso. Un movimento a strattoni o l’apparire di un errore (E1, E2) pochi secondi dopo che si è avviato il nastro potrebbe proprio essere attribuito al sensore coperto da sporco, o difettoso.
  4. Sostituire il nastro. Segui le istruzioni del produttore o quelle presenti sul nostro blog, per rimuovere la copertura del vano motore. Allentare i registri posteriori del nastro con il cacciavite o le chiavi. Segna la posizione del rullo anteriore in modo da poter riallineare con facilità il nuovo nastro. Sfila il nastro dalla tavola del tapis roulant, poi infila il nuovo nastro sul tapis roulant. Assicurati di comprare un nastro idoneo per il tapis roulant e di qualità. Non tensionarlo troppo. Segui le indicazioni del libretto del costruttore o quelle presenti sul nostro blog.
  5. Se senti odore di bruciato, pulisci tutto bene, regola il nastro (riducendo al meno possibile la tensione dello stesso) e lubrifica la tavola. Se dopo aver fatto così c'è ancora odore di bruciato, scollega il tapis roulant e interrompi l'uso fino a quando il problema viene risolto. Il motore si sta surriscaldando, causando l'odore di bruciato. Potrebbe essere che il nastro sia disallineato o da sostituire oppure la tavola è scheggiata. Non proseguire nell’allenamento rischi di causare danni costosi al motore e/o all’elettronica di controllo del tapis roulant.
  6. Sostituire il motore / la scheda. Dopo aver identificato i guasti, questa potrebbe essere l'unica soluzione. Segui il manuale per le istruzioni passo passo o le indicazioni presenti sul nostro blog. Metti tutte le piccole parti del vostro tapis roulant in un contenitore, in questo modo non si rischia di perderli e si possono rimontare tutti i pezzi più facilmente. Questa operazione potrebbe non essere alla portata di tutti. Se hai dubbi, rivolgiti a un tecnico qualificato e non effettuare mai operazioni senza prendere opportune precauzioni elettriche
Dopo qualsiasi intervento è bene testare approfonditamente il buon funzionamento dell’attrezzo, prima senza nessuno, fino a massima velocità, poi con una sessione di prova. Durante la prova monitora costantemente la temperatura del motore e della scheda, se si alza, potrebbe indicare qualche errore nel montaggio o la necessità di fare ulteriore manutenzione.
Mai fare utilizzare l’attrezzo a minori, persone con difficoltà o anziani fintanto che non ci si sia assicurati del perfetto funzionamento della macchina.

Nessun commento:

Posta un commento