martedì 30 maggio 2017

Come assemblare un tapis roulant

Ho un tapis roulant qui e oggi ho intenzione di mostrarvi come assemblarlo. Si tratta di un tapis roulant sprint nine, e il vostro sarà simile con alcune lievi differenze. Abbiamo una base con il nastro, i montanti e la console. Vi dirò come assemblare i montanti. Il problema principale qui è il cablaggio. Un filo passa attraverso tutto il montante ed è piuttosto corto, così si può facilmente perdere nel processo. Un suggerimento semplice è quello di fissare il filo con del nastro adesivo intorno ad un estremità del connettore, quindi fissarlo al montante. Quello che abbiamo ora è un lungo filo, che non si perde. Possiamo passare dunque al collegamento del montante alla base.
Tutto quello che dovete fare è effettuare correttamente i collegamenti, e quando sentiamo fare clic sappiamo che abbiamo finito. Ora possiamo avvitare i bulloni sul montante. Questi vanno poi bloccati con una chiave a brugola. Devono essere ben stretti al fine di evitare rumori. E ora possiamo passare alla console. Per questa parte ho bisogno di una mano, questo è un lavoro per due persone. Assicurarsi che le connessioni siano fatte in modo giusto, i pin devono essere dritti. Qui la procedura è la stessa di quella dei connettori nella parte inferiore, basta spingere e sentire il click. Nascondere i cavi in eccesso nel montante e fissare i bulloni. Posizionare correttamente i fili in modo da non danneggiarli una volta inserita la console.

lunedì 29 maggio 2017

Come assemblare un cross trainer

Oggi ho intenzione di mostrarvi come assemblare un cross trainer e vi darò alcuni consigli e suggerimenti su come evitare possibili problemi. Quando riceverete la vostra macchina sarà in parti, quindi è necessario molto spazio per metterle insieme. Sarà più facile fare il lavoro in due, ma si può fare anche da soli. Ho già messo insieme una colonna e le gambe. È abbastanza facile, basta seguire le istruzioni del fabbricante. Ora possiamo associare la colonna al telaio della macchina. Qui c’è molto movimento quindi dobbiamo stare attenti. La cosa più importante è quella di effettuare i collegamenti correttamente. Quindi assicuratevi di mettere i pin nel modo giusto e non piegarli. Se tutto è stato fatto correttamente, si potrà sentire un clic.
Una volta fatto basta far scorrere la colonna sul telaio, nascondere l'eccesso dei fili e mettere le viti nei fori, quindi stringerli. Ora possiamo andare avanti con i perni inferiori. Questo è abbastanza facile: basta mettere un bullone e con la chiave stringerlo bene. Se si desidera, si può lubrificare con un po’ di grasso per evitare rumori cigolii o scricchiolii della macchina. Dopo di che, possiamo associare la console. Il punto principale qui è fare i collegamenti correttamente. Regolare il tutto prima di mettere le viti. Infine, c'è il cavo di alimentazione per accendere la macchina, assicurarsi che segua un percorso sicuro. Adesso non resta che utilizzare il cross trainer.

venerdì 26 maggio 2017

Come assemblare una cyclette

Ho una cyclette qui e oggi vi mostrerò come si assembla. Presumo che siate in grado di mettere il sedile e i pedali da soli, quindi inizieremo con il telaio. Questo è il montante e su questa particolare macchina si trova su questa parte del telaio. Il problema qui è che potrei perdere questi fili da qualche parte lungo tutto questo tratto, quindi solo per risparmiare un po’ di tempo in futuro vado a legare il cavo al telaio. È possibile utilizzare un elastico. Ora ho bisogno di fare le connessioni. Per effettuare questa operazione sto solo poggiando il montante a lato della macchina, avrò così molto spazio per fare le mie connessioni. Basta fare in modo che i connettori siano collegati nel modo giusto. Una volta che si sente il click sappiamo che tutto è fatto correttamente.
Quando abbiamo sistemato i connettori e i cavi, si può mettere il montante sul telaio, assicurandosi che i cavi siano liberi, allineando i fori e inserendo i bulloni con la chiave. Per evitare scricchiolii dobbiamo solamente controllare un paio di fissaggi sulle gambe sul davanti e sul retro. E andiamo alla console: ora ho bisogno di togliere la fascetta per il fissaggio. Prestare attenzione ai connettori qui e assicuratevi di fare tutto correttamente. Non piegare i pin. Nel caso in cui accadesse, si prega di guardare altri video sul nostro blog per ripristinarli. Quando si inserisce la console, è possibile nascondere i fili nella colonna del montante o nella console stessa, basta fare in modo di non avere i fili incastrati. Una volta fatto è possibile fissare la console con le viti. Utilizzare il cacciavite per stringere. Non stringere troppo le parti in plastica, per evitare che si rompano.

giovedì 25 maggio 2017

Come regolare il nastro del vostro tapis roulant

Ho qui un tapis roulant, e notiamo come ci sia un problema con il nastro. In questo caso particolare, è troppo sul lato sinistro. Si può anche sentire lo sfregamento contro la parte interna del poggiapiedi. Questo danneggerà il nastro in breve tempo, se non si agisce immediatamente. Così, oggi ho intenzione di mostrarvi come risolvere questo problema e vi consiglio di fermare la macchina per motivi di sicurezza. Per risolvere questo problema avremo bisogno di una chiave a brugola. Si utilizzerà dunque questo dispositivo, che è praticamente la chiave a brugola con cricchetto. Solo per farvi vedere il movimento in modo più facile. Tuttavia, utilizzando la chiave a brugola regolare si ha lo stesso risultato.
Ho bisogno di portare al centro il nastro: ci sono due viti di regolazione in entrambi i lati qui. Devo trovare la testa della vite e stringerla ruotando verso l’alto, così vado a dare mezzo giro e un altro mezzo giro, in senso orario. Ora darò alla macchina il tempo di reagire agli adeguamenti prima di apportare ulteriori modifiche. Bastano circa 10-20 secondi. Si può vedere che ha cominciato a muoversi nella giusta direzione, ma ha ancora bisogno di alcuni ulteriori regolazioni. Così darò un altro mezzo giro e un altro mezzo giro ancora. Si può sentire adesso che il nastro ha cominciato a scorrere in modo più silenzioso, ciò significa che il bordo sinistro del nastro ha smesso di sfregare all'interno della plastica.
Una volta che il nastro è centrato abbiamo bisogno di fare un altro controllo per la tensione. Proviamo quindi a fermare/bloccare il nastro con un piede con il tapis roulant in movimento, per vedere se possiamo mandarlo in stallo. Quando faccio così posso sentire il rullo anteriore che sta ancora scivolando. Questo non va bene, indica che il nastro è troppo allentato, quindi ho bisogno di mettere un po' più di tensione e riportare indietro questo rullo. Così userò i regolatori nuovamente. Ma questa volta ho intenzione di dare a ciascuno di essi un giro completo di 360 gradi. Ora vado a fare il test nuovamente. Questa volta si può sentire la differenza: ora la tensione è appena sufficiente. Ricordate di non sovratensionare il nastro, perché ciò danneggia il nastro stesso, il motore o il controller. Consultare altre guide in questo blog per la centratura del nastro e le istruzioni per il tensionamento.
 

mercoledì 24 maggio 2017

Come prendervi cura del vostro cross trainer

Ho qui un cross trainer e vi darò alcuni suggerimenti su come curare la vostra macchina. Ho anche diversi prodotti per la pulizia che è possibile utilizzare per mantenerla. Potrebbe essere necessario eseguire questa operazione dopo 6 o 12 mesi di utilizzo della macchina.
Abbiamo un'ampia scelta di lubrificanti. Quelli che abbiamo qui sono WD-40 e Gibbs. Entrambi sono dei buoni lubrificanti che possono essere utilizzati per uso generale. Il prossimo è il frenafiletti, questo è particolarmente buono quando si tratta di dadi e bulloni di fissaggio. Essi possono allentarsi nel tempo. Abbiamo anche il grasso al litio e l'olio tre-in-uno che si usa anche per la catena della bicicletta, quel genere di cose che si trovano generalmente nel vostro garage. E infine, il prodotto che viene spesso dimenticato. Queste sono le salviette. Queste sono le salviette bagnate, antibatteriche che sono usate per rimuovere tutti i tipi di depositi. Tutte le volte che si usa l’attrezzo, si dovrebbe dare una pulita nelle zone più critiche.
Veniamo al Gibbs e WD-40. Utilizzarli solo sui cuscinetti ed i regolatori, ogni 6-12 mesi. Non usarne troppo, perché l’eccesso cadrà poi sul pavimento. È anche possibile utilizzarlo nella base della macchina, ma va bene anche l’olio per catene. Asciugare l'eccesso con il panno per la pulizia.
Ora il frenafiletti. Questo è un prodotto industriale per dadi e bulloni. Questi bulloni nella colonna hanno la tendenza ad allentarsi nel tempo. Quindi basta metterne un po' su di essi e stringerli.
Ed ora il grasso. È molto buono per i perni, e manterrà eventuali rumori a distanza, pulire anche qui l'eccesso con un panno. Questo è il genere di cose da fare ogni 6 o 12 mesi per mantenere il cross trainer in buono stato.
Si ricorda inoltre di non usare mai questi tipi di lubrificante sul nastro del tapis roulant, perché potrebbe danneggiarlo.
 

martedì 23 maggio 2017

Suggerimenti per evitare danni di cablaggio su macchine per il fitness

Se devi mettere una copertura sulla macchina essa può passare dritta attraverso il montante, come nel caso di questa macchina. In tal caso, dovrai inserire una vite dritta attraverso il montante. Se notate, si possono vedere alcuni fili che scorrono dall’alto verso il basso del montante. Quindi c'è una possibilità di danneggiarli durante il fissaggio. Quindi bisogna assicurarsi che il foro sia ben libero prima di mettere le viti. Quando si stringono le viti e si comincia ad avvertire che sono strette, è necessario fermarsi, perché se si esagera si potrebbe rompere la plastica. Quindi mettere una vite sulla parte superiore e una sul fondo e avrete completato il montaggio senza causare alcun danno all’attrezzo. http://ricambitapisroulant.salesource.it/

lunedì 22 maggio 2017

Come aggiustare un cross trainer rumoroso

Ho preparato per voi alcuni consigli che vi aiuteranno nella la riparazione del vostro cross trainer rumoroso. A volte è difficile individuare la zona da dove proviene il rumore, spesso si deve solo stringere qualcosa per risolvere il problema. Oggi iniziamo da questo perno anteriore della macchina. Questa è la parte inferiore del braccio dove si attacca al supporto dove va il piede e il problema che si potrebbe avere è quello di un piccolo cigolio per ogni movimento del pedale.
Tutto ciò diventa davvero fastidioso. È piuttosto difficile individuare il problema perché è impossibile ascoltare il suono una volta scesi dall'attrezzo. Quindi il mio consiglio è di dare un'occhiata al fissaggio nella parte inferiore dove il braccio si attacca allo pedale.
Si possono fare due cose qui. La prima è quello di stringere verso l'alto, oppure fare esattamente l’opposto e cioè allentare leggermente, appena un quarto di giro. Rilassare leggermente il fissaggio può essere fatto solo se si dispone di un dado nyloc, a causa del suo design. I dadi autobloccanti sono progettati in modo tale che non possono essere svitati accidentalmente, e se avete un dado standard qui non vi consiglio di allentarlo, perché poi rischierebbe di svitarsi del tutto. È facile capire quale dado avete. Con un dado autobloccante non sarà possibile rimuoverlo con le dita e se guardate attentamente vedrete che c'è un piccolo anello in nylon, solo sulla parte interna. Questo è ciò che trattiene il dado sul bullone e si deve utilizzare una chiave a brugola per stringere o allentare. Spero che questo sarà utile per voi per risolvere questi particolari tipi di rumore. http://ricambitapisroulant.salesource.it/

venerdì 19 maggio 2017

Consigli per l'assemblaggio di un tapis roulant

Consigli per l'assemblaggio: questo è un tapis roulant Johnson sprint nine. Il mio consiglio, è di fare i primi fissaggi stringendo a mano. È davvero molto utile avere un po’ di movimento qui. Ad esempio, se tutto è ben stretto ma non allineato, non saremo in grado di mettere un altro fissaggio. Così possiamo avere quel piccolo movimento mantenendo il primo bullone allentato. In tal modo, possiamo spingere la macchina o tirare se necessario. Questo ci permette di avere quel movimento per allineare bene il foro alla vite ed effettuare un montaggio perfetto. Quando tutti i fissaggi sono ben posizionati come volete voi, si possono stringere. Dopo di che, controllare il cavo. Deve essere libero e non danneggiato. Quindi si può finire il montaggio. Mettere un pezzetto di plastica che va a coprire il foro. Ora sai che quando azionerai la macchina, essa funzionerà. http://ricambitapisroulant.salesource.it/

giovedì 18 maggio 2017

Come regolare correttamente una spin bike/indoor cycle

Questa è una bike indoor. Voglio solo darvi alcuni semplici suggerimenti su come impostare la macchina, come prendersene cura ed evitare di farsi male.
In questa particolare bike c'è un problema con la pedalata. Quando iniziamo a pedalare la ruota anteriore non inizia a girare e abbiamo un sacco di movimento. Ciò significa che anche quando si smette di pedalare, i pedali continuano a ruotare, non c'è nessuna frizione. Ad alcune persone piace alzarsi sulla sella e iniziare a lavorare sulla macchina pedalando forte per avere un maggior sforzo, e in questo caso può diventare davvero problematico se qualcosa si allenta.
Ci sono un paio di cose che avete bisogno di controllare. La prima è la seduta. Ci sono due regolazioni da fare qui. Il perno che è proprio sotto il sedile e lo fa muovere avanti e indietro. Dev'essere ben stretto. Nel caso di questa bike, avete questa leva, che si può tirare giù e stringere un po', solo per assicurarsi che sia salda.
Ci sono anche un paio di bulloni sotto il sedile. Potrebbe essere necessario stringerli un po' ogni tanto. È possibile utilizzare una chiave per fare questo, che di solito viene fornita con la macchina o è possibile utilizzarne una propria. Basta metterla nella posizione che si ritiene opportuna per voi e stringere i bulloni per garantire che il sedile sia stabile.
C'è ancora una regolazione del sedile da fare su questa bike. Quando si svita la maniglia e tirate, sarete in grado di modificare l'altezza del sedile. Basta impostare l'altezza necessaria e assicurarsi che il perno faccia click. C'è un piccolo piolo che entra in una fessura laterale e si sente un click quando entra nella giusta posizione. Dopo di che, si può solo stringere quella manopola e tutto sarà ben saldo.
Abbiamo una regolazione simile qui sul manubrio. Anche qui si può mettere nella posizione che è più comoda per voi. Una volta effettuata, assicurarsi che il manubrio sia ben stretto. Infine, abbiamo questa regolazione qui. Quando si svita e si tira, è possibile modificare l'altezza del manubrio. Quando si sente che il clic nel foro sappiamo che è al suo posto, basta poi stringere per fissare bene la posizione.
Se vedete qualcosa di danneggiato durante questo processo, è possibile trovare i pezzi di ricambio per spin bike qui http://ricambitapisroulant.salesource.it/ricambi-cyclette.html ad esempio manopole, perni, freni, cinghie e gabbiette per pedali spin bike.

martedì 16 maggio 2017

Riparazione di un tapis roulant Proform. La velocità continua a cambiare, non è stabile. Come risolvere?

In questo video, possiamo vedere chiaramente che la velocità del motore sta cambiando molto rapidamente e non risponde alla regolazione della console. Il problema potrebbe essere probabilmente il sensore di velocità. Infatti rimuovendo il sensore di velocità, il problema peggiora. Un'altra opzione potrebbe essere che la console del tapis va regolata (vedi trimmer blu). L’ultima e peggiore ipotesi è che ci sia il motore guasto, oppure il
controller o il display.

Un altro video con condizioni leggermente diverse.




Si dovrebbe verificare prima il trimmer (n.b. può essere in posizione diverso e avere colore diverso, così come il layout della scheda può variare) e poi il sensore di velocità.


Si prega di controllare anche tutte le connessioni della scheda mc2100. Vedi ulteriori dettagli nelle immagini sotto
Connessioni Proform controller mc2100
Vista dall'alto del motore Proform, è simile a Weslo, Healthrider, Nordick Track 
Alcuni dettagli del sensore e della cinghia vega x pj598
Visuale ravvicinata delle connessioni del controller

Se avete bisogno di questi o altri pezzi di ricambio per Weslo, Nordick Tack, Health Rider o altri marchi di tapis roulant, cyclette, cross trainer o altri attrezzi fitness, visitate http://ricambitapisroulant.salesource.it/





Come prendersi cura del tapis roulant | manutenzione periodica tapis roulant

Ho qui un tapis roulant e vi dirò alcune cose che potete fare per farlo durare più a lungo. La cosa più importante è mantenere il nastro lubrificato. A tale scopo è necessario applicare 15-20 millilitri di olio sotto di esso, la soluzione migliore per le apparecchiature di uso domestico è quello di utilizzare il lubrificante spray al silicone. Per i tapis roulant commerciali puoi utilizzare del lubrificante liquido. In questo caso si consiglia di utilizzare il Polidimetilsilossano, ovvero il tipo suggerito da Technogym.




Quanto segue vale per le macchine domestiche e l'operazione va ripetuta ogni tre o quattro settimane. Per quanto riguarda quelle ad uso commerciale, va fatta molto più spesso. Basta mettere un po' olio sotto il nastro.
L'altra cosa da fare è utilizzare dei prodotti per la pulizia. Ad esempio, le salviette per palestra sono solitamente imbevute di detergente e sono progettate per questo utilizzo. Hanno una speciale formula chimica in modo da eliminare la polvere e i depositi di grasso senza problemi. Vanno pulite le zone più utilizzate della macchina, in particolare nella parte superiore della console e la base.
Se volete fare un lavoro migliore, è possibile utilizzare lo stesso lubrificante (si consiglia di usare il tipo Silic One http://ricambitapisroulant.salesource.it/accessori/lubrificante-siliconico.html ) sulle parti in metallo. Questo lascerà una leggera patina oleosa. In tale modo, impediamo al sudore di depositarsi sul telaio della macchina e riusciremo a evitare così la corrosione della vernice. La macchina, se non adeguatamente pulita, avrà un aspetto sporco e disordinato. Inoltre, si potrebbero verificare alcuni problemi strutturali in futuro.
Un'altra cosa che potrebbe essere necessario fare è lubrificare i perni, dove ci sono vari meccanismi. Così di volta in volta basta spruzzare questi perni con olio wd-40 o se si dispone di olio per la catena della bicicletta, così non avrete più scricchiolii. Si raccomanda però di non usare questo tipo di olio sulle plastiche, sulle parti metalliche che non siano ingranaggi o sul nastro. Sarebbe infatti controproducente.
Infine ci sono le regolazioni del nastro. Ricordatevi di seguire i consigli sul nostro blog e di evitare una sovra-tensione del nastro, che può danneggiare il nastro stesso, la scheda o il motore del tapis roulant.
Questi sono alcuni suggerimenti davvero semplici. Non avete bisogno di attrezzi particolari per fare questo tipo di manutenzione. Inoltre, è possibile combinare questi suggerimenti con una manutenzione pianificata e di conseguenza, la macchina vi garantirà 10-15 anni di piacevoli allenamenti.

sabato 13 maggio 2017

Come utilizzare gli strumenti forniti con il tapis roulant, cyclette ed ellittica

Oggi vi parlerò degli strumenti, che potrebbero venire forniti insieme al vostro attrezzo. Quindi questo è un insieme di attrezzi standard che è possibile utilizzare con cross-trainer, tapis roulant, pedane vibranti, bike e così via. Probabilmente troverete alcuni strumenti simili a questi.
Il primo ha un paio di opzioni. È possibile utilizzarlo per i dadi o bulloni. È anche un cacciavite. Questa invece è una chiave a brugola, ha un'estremità corta e una lunga. Così si potrebbe utilizzare solo quello corta, per esempio quando stringiamo alcuni bulloni, e quella lunga per un serraggio più rapido. Avrete anche una chiave combinata con un cacciavite, con varie misure. Si può utilizzare per diverse dimensioni di bulloni.
Ecco di nuovo un altro cacciavite. Questo è un altro tipo di chiave: Ha 3 diversi tipi. È possibile utilizzare anche il proprio kit personale di strumenti. In questo caso, non esitate a usare quelli che già avete se è più comodo, o se avete più familiarità con il loro utilizzo. Ma se non avete la cassetta degli attrezzi, allora questi sono perfettamente adeguati per il lavoro da svolgere.
Se avete bisogno di ulteriori informazioni visitate http://ricambitapisroulant.salesource.it/


venerdì 12 maggio 2017

Come aggiustare un cross trainer rumoroso

Abbiamo qui un cross trainer e si possono sentire dei rumori, non appena si inizia a usare la macchina: qualcuno proviene dal retro, altri dalla parte anteriore e sotto ai miei piedi. Altri ancora provengono dal telaio della macchina. È un’esperienza piuttosto spiacevole. Adesso vi mostrerò tutte le aree chiave che è possibile controllare da soli. Per cominciare, controllare i pomelli di regolazione del corrimano sul retro della vostra macchina e assicurarsi che essi siano tutti ben stretti. Quindi passare alla parte anteriore della macchina, in particolare verificare il manubrio corrimano.
Se c'è qualsiasi movimento come in questo caso, si vede che è piuttosto traballante, è necessario controllare come è fissato. Possiamo vedere in realtà che il fissaggio sulla colonna anteriore è un po' allentato, quindi c'è bisogno di stringerlo. Se sentite ancora il rumore potrebbe essere anche necessario controllare questi due bulloni che vengono utilizzati per collegare la parte superiore del manubrio su questa staffa. Assicurarsi che essi siano ben serrati. Tuttavia, anche dopo questo, si può ancora sentire il rumore.
In tal caso, abbiamo bisogno di controllare il posto successivo, ovvero il montante frontale. Su di esso in realtà abbiamo due zone dove questo problema è già risolto. Controllare questa zona in fondo, dove sono presenti alcuni elementi di fissaggio e dunque stringerli, ripetendo l’operazione ogni paio di settimane o mesi.
Questi sono perni portanti e devono sopportare molta pressione quando si utilizza la macchina. Non è necessario stringerli molto spesso, si potrebbe fare anche solo una volta all'anno. Questo montante è ben stretto, ma ancora rumoroso. L'ultima cosa che mi viene in mente è questo pomello di regolazione del manubrio. Qui, controlleremo questa particolare zona che non dev'essere molto stretta. Tornando sull'attrezzo, ci si sente come su di una macchina nuova di zecca: questo è un lavoro davvero ben fatto.
 

giovedì 11 maggio 2017

Come regolare una pedana vibrante

Ho una pedana vibrante qui e si può vedere che ha un problema. Per essere precisi, oscilla molto. Si vede che la macchina non è affatto stabile. E il problema qui è che la macchina stessa vibra quando la si utilizza. Se la macchina è instabile sarà rumorosa e causerà a voi o ai vostri vicini alcuni problemi, soprattutto se siete in un appartamento. Ciò può anche causare un sacco di danni al pavimento. Anche questo può diventare un problema, se il pavimento nel vostro appartamento è irregolare. Ma, per fortuna, il produttore ci ha fornito una soluzione a questo problema. Prima di iniziare ad usarla, è possibile regolare la pedana.
Rovesciamola e diamo un'occhiata. Qui abbiamo 3 piedi con della gomma su ognuno di esso. La gomma è qui per mantenere la macchina in posizione fissa mentre ci stiamo allenando. Ci sono anche due ulteriori piedini. Tutti i piedini sono regolabili, così è possibile modificarne l’altezza come si desidera. Per farlo dobbiamo avvitarli o svitarli. Il pavimento in questa stanza è abbastanza buono, noto però che c'è un problema con questo piedino qui. Ci stanno due dita qui, tra la base e la gomma. Negli altri piedi ci sta un solo dito, quindi questo è troppo lontano. È abbastanza facile risolvere il problema, devo solamente avvitarlo e metterlo nella stessa posizione come il resto dei piedi. Tutto sembra ora a posto. Capovolgo nuovamente l’attrezzo e vediamo se il problema è risolto.
Sembra molto meglio ora, ma c'è ancora un po' di movimento. Regolerò da questo lato che sembra essere un po' problematico. Vi basta avvitarlo giù fino a toccare il pavimento, e adesso sembra perfetto. Ora mi limito a bloccarlo e stringerlo finché terrò la macchina in questa posizione. Se in seguito dovrò spostarla, andranno apportate alcune modifiche nuovamente, e i vicini non verranno più disturbati.

Come prendersi cura della spin bike, studio cycle

Abbiamo qui una indoor bike e oggi vi dirò come prendervene cura. Il più grande pericolo per una spin bike è la corrosione. La corrosione si verifica principalmente a causa della sudorazione. Quindi immaginate che state utilizzando la macchina da 45 minuti, con l'istruttore o guardando un video.
Il sudore va sulla macchina e può andare all'interno della carenatura, può superare la vernice e causare corrosione. Ma per fortuna c'è un modo semplice per evitare questo, tutto quello che dovete fare è dare alla macchina una rapida pulita dopo l'uso. Io suggerisco di usare qualcosa come le salviette per palestra. Sono antibatteriche e sono già imbevute. Sono progettate per rimuovere il sudore e i depositi di grasso. Quindi basta dare alla macchina una strofinata rapida, pulire tutti i luoghi che sono in grado di attirare la maggior parte del sudore, in modo particolare, la zona anteriore ed il volano. Sembrerà ora pulita ordinata, come tutto il resto. Prestare particolare attenzione alla parte in basso, in corrispondenza delle gambe. Questo è il posto in cui la corrosione inizia solitamente, quindi basta dargli una pulita rapida. Attenzione anche ai pedali, controllare eventuali usure. Inoltre è possibile controllare queste regolazioni: assicurarsi che siano ben strette.
Se volete fare un lavoro ancora migliore, utilizzate lo spray siliconico silic one e date una leggera passata sulle parti in metallo, ciò creerà una leggera pellicola che farà scorrere via sporco e sudore rendendo quindi la prossima pulizia più semplice ed evitando che si formi ulteriore sporto o accumuli di sudore.
Questo è tutto quello che dovete fare per assicurarvi che la bike possa darvi la massima durata e sarà priva di problemi.
Se si è guastato o arrugginito qualche componente della spin bike, potete sostituirlo facilmente, li trovate qui:



mercoledì 10 maggio 2017

Sostituzione TD700-800 con TD350-500-IT

I DUE CONNETTORI CON IL RIQUADRO ROSSO NON SONO PIU’ NECESSARI. LA NUOVA SCHEDA INFATTI DISPONE DI TRASFORMATORE INTEGRATO (PER GARANTIRE CONFORMITA’ AGLI STANDARD RISPARMIO ENERGETICO EUROPEI ERP-COMPLIANT)
VECCHIO CONTROLLER (TD700 REV. 1.2 REV 1.4, TD1400, TD800, …) --> NUOVO CONTROLLER (TD350/TD500)

I DUE CONNETTORI CON IL RIQUADRO ROSSO NON SONO PIU’ NECESSARI. LA NUOVA SCHEDA INFATTI DISPONE DI TRASFORMATORE INTEGRATO (PER GARANTIRE CONFORMITA’ AGLI STANDARD RISPARMIO ENERGETICO EUROPEI ERP-COMPLIANT)
VECCHIO CONTROLLER (TD 1600 – TD 1600N) --> NUOVO CONTROLLER (TD1800)
I DUE TRASFOMRATORI SEGNATI IN ROSSO VANNO RIMOSSI DAL TAPIS ROULANT. NON SONO INFATTI PIU’NECESSARI
CABLAGGIO ORIGINALE DELLA SCHEDA (MODELLO VECCHIO)

Come riparare Il freno su una spin bike senza montarne uno nuovo

Ho intenzione di darvi qualche suggerimento su come prendervi cura della spin bike.
Questo è il genere di cose potrebbe essere necessario fare dopo 6 o 12 mesi e questo problema si verifica molto spesso quando si utilizza intensamente la bike: la resistenza inizierà a cambiare e non sarà più stabile.
Così, in altre parole, quando si mette la resistenza nel pomello regolatore qui, si raggiunge un punto dove la resistenza inizia a variare, quindi sarà davvero molto difficile riuscire a pedalare anche solamente con poca resistenza. In alcuni punti la bike sembrerà molto dura, in altri invece troppo leggera.
Quindi, si può allentare la tensione, ma a volte c'è un modo semplice per risolvere questo problema, senza cambiare il freno stesso.
Avete bisogno di un po' di lubrificante al silicone, questo è il genere di cose che si possono utilizzare sul nastro del tapis roulant ad esempio, ed un paio di panni per pulire il residuo. Trovate qui un lubrificante idoneo:
Basterà applicarlo solo verso l'esterno della ruota e farla girare, in modo che venga distribuito in modo uniforme su tutta la sua superficie.
Infine per sicurezza applicarne un po' sotto il freno stesso, eliminando il residuo con un panno, dopodiché potete risalire sulla spin bike.
Dategli un giro veloce, in modo che il lubrificante si distribuisca uniformemente. Tutto ciò basterà per riportare il controllo totale dell'attrezzo come quando era nuovo. La spin bike adesso è molto più piacevole da utilizzare.
Nel caso che dobbiate invece proprio sostituire i pattini freno, li potete acquistare al seguente link:
 


Come lubrificare il nastro del tapis roulant

Abbiamo qui un tapis roulant e ho intenzione di mostrarvi come lubrificare il nastro. A mio parere, lubrificare il nastro è la cosa più importante che potete fare per prendervi cura del vostro tapis roulant.
Tutto ciò consiste nel mettere il lubrificante sotto il nastro (o meglio: sulla piattaforma). Sto usando il mio cacciavite per arrivare lì sotto, in questa zona dove la mia mano è appena entrata, ovvero dove scorre il nastro. Si potrebbe essere tentati di utilizzare il grasso o wd-40, per favore non fatelo, questi non sono lubrificanti per nastro. Ciò di cui avete bisogno è olio di silicone o cera.
La cera a mio parere non è così buona, anche se ci sono alcuni produttori di tapis roulant che insistono sul fatto di usare la cera. In linea generale, l'olio di silicone è più popolare ed è migliore, quindi vi mostrerò come utilizzarlo al meglio.
Con la vostra macchina solitamente avrete una bottiglietta o un piccolo tubo di olio di silicone e la mia raccomandazione è di utilizzarlo tutto, soprattutto quando l’attrezzo è nuovo. Notate che sto usando il cacciavite solo per permettermi di avere un buon accesso. Aprite il tappo a vite e fate scorrere la bottiglietta sotto, e ne verserò un po’. Quello che stiamo cercando di fare è di far entrare tutto l'olio di silicone in quest'area del nastro, in corrispondenza dove poggiano i piedi. Dopo questa operazione è necessario far andare la macchina a tre o quattro chilometri all'ora standoci sopra, in modo tale che il lubrificante si diffonderà attorno al nastro.
Tutto questo basterà per i primi tre o quattro mesi di vita dell’attrezzo, ma periodicamente è necessario ripetere questa operazione anche in base al suo utilizzo. Il modo per controllare lo stato di lubrificazione del nastro è inserire un piccolo cacciavite tra di esso e la pedana, verificandone lo stato.
Si dovrebbe sentire il residuo dell'olio, deve rimanere scivoloso sulle dita. Se necessita di lubrificazione è possibile utilizzare questo kit qui, questo è il 500 millilitri di olio lubrificante che si può usare con una siringa. Se vi è comodo usare il lubrificante liquido, il migliore è Lubrificante liquido per manutenzione tapis roulant e attrezzi fitness - Polidimetilsilossano - formato 1 kg, che trovate qui: http://ricambitapisroulant.salesource.it/accessori/lubrificante-polidimetilsilossano-1kg.html
Il vantaggio delle siringhe è che si può mettere una quantità misurata di lubrificante, tre o quattro di queste bastano. Dobbiamo equiparare a circa 15-20 millilitri, applicandola nello stesso posto al centro del nastro, e poi mettiamo il movimento il tapis, ripetendo la solita procedura.
Una soluzione molto pratica è quella di utilizzare spary siliconico, che potete reperire qui

Lubrificante spray per manutenzione tapis roulant e attrezzi fitness a base siliconica

Se hai deciso di investire in nuovo nastro e la macchina ha 5 o 6 anni, le probabilità che essa sia poco lubrificato aumentano. In tal caso potrebbe essere necessario mettere un altro po’ di lubrificante al fine di ottenere il giusto dosaggio. Tutto questo procedimento serve anche per non danneggiare gli altri componenti: meglio lubrificare che affrontare spese ingenti di sostituzione.

 

domenica 7 maggio 2017

Come riparare dei cavi danneggiati su una cyclette ergometro o un cross trainer

Ho assemblato un cross trainer e quando l'ho testato, ho scoperto che non funziona. La prima cosa che ho controllato è il cavo della corrente, che è collegata nel modo corretto nella presa della parte posteriore della macchina. L'attrezzo però continua a non funzionare, la console non si accende.
Così, ho cominciato a pensare al possibile problema. Forse posso aver danneggiato qualche cavo, o il connettore.
Smontando questo supporto si possono vedere i fili che ho controllato e non hanno problemi. Non credo che sia qui il problema. Proprio mentre stavo controllando i connettori ho capito che ho accidentalmente collegato uno di essi nel modo sbagliato. È molto facile che questo accada. Senza volerlo, ho piegato un pin. A questo punto, senza la necessità di dover chiamare un tecnico, ho pensato che posso risolvere il problema da solo. Prima ho bisogno di raddrizzare nuovamente il pin, utilizzando un piccolo cacciavite. Basta mettere un cacciavite e spingere delicatamente il pin che si è piegato, e tornerà in linea.
Adesso quando lo collego correttamente dovrebbe funzionare bene. Nel rimontare ho notato che c’è una guida nella parte superiore del connettore. La guida del connettore si deve incastrare correttamente nell’apposito supporto della presa, in modo che si adatti perfettamente. Involontariamente avevo collegato il cavo al contrario! Questo era il problema. Rimettendolo insieme agli altri connettori e rimontando la macchina adesso funzionerà bene.
Se però ho proprio smarrito, rotto o danneggiato un cavo, posso comprare il sostituto qui: Cavi per cyclette, cross trainers e tapis roulant

Come mantenere in buone condizioni i pedali di una spin bike/indoor cycle/studio cycle

Di fronte a noi abbiamo una spin bike, anche chiamata indoor cycle o studio cycle. Vi darò qualche suggerimento per quanto riguarda la manutenzione.
Molto spesso i pedali saranno soggetti ad usura, quindi questo è il genere di cose che potrebbe essere necessario controllare ogni 6-12 mesi, dipende da quanto si utilizza l'attrezzo.
Le cinghie dei pedali ad esempio si possono sfilacciare, specialmente i bordi. Sono ricambi abbastanza economici, quindi se iniziano ad usurarsi è sempre meglio cambiarli prima della rottura.
Puoi trovare sia le cinghie che i pedali qui: Pedali cyclette e spin bike
In occasione delle operazioni di manutenzione periodica è bene controllare anche i pedali, anche perché questi sono montati su cuscinetti e ovviamente, se si utilizza molto la macchina, i cuscinetti possono essere soggetti ad usura.
Cosa si può fare? Con il vostro olio spray, applicate un po' di lubrificante tra la fine del pedale e la pedivella, basta dare un paio di giri e avremo davvero rinvigorito i cuscinetti.
Questo è tutto ciò che dovete fare per riuscire a mantenere i pedali in buono stato per parecchio tempo, ed evitare così l'usura dei cuscinetti.
Se rimane un po' di residuo di lubrificante, rimuoverlo. Controllare costantemente il grado di corrosione, perché il sudore può danneggiare molto l'attrezzo. Basta pulirlo con un panno umido o delle salviette per palestra.
È possibile anche utilizzare prodotti appositi, da spruzzare per creare una sottile patina che evita l’accumolo di acqua e sudore, quali il lubrificante silic one, che puoi acquistare qui:


Come aggiustare un cross trainer barcollante

Oggi vi farò vedere come sistemare un cross trainer barcollante. Ho appena assemblato questo cross trainer e posso effettivamente notare che qualcosa non va. C'è qualcosa di allentato che produce molto rumore da qualche parte nell'attrezzo.
Penso che il problema derivi dai pedali e vi mostrerò come regolarli. Ho intenzione di rimuovere questo pedale qui. Esso è composto da una rondella di Teflon nella parte inferiore, e questo è un dado di bloccaggio. Va nella fessura qui, in modo da poter riposizionare l'altezza dei piedi. Quando tutto è nella giusta posizione è possibile stringere il dado di bloccaggio. Tutti e due i piedini devono essere alla stessa altezza, quindi vanno controllati. Quando sono allo stesso livello, si può ribaltare la macchina e controllare il livello ancora una volta. Se si desidera si possono apportare piccole modifiche a questa posizione. Il punto qui è che la macchina deve essere stabile. Non dovrebbe esserci alcun barcollamento quando si utilizza. Non resta che ricontrollare bene il tutto un'ultima volta e dovremmo essere a posto.
Vuoi ricevere assistenza a domicilio per il tuo cross trainer? Contattaci a questo link: http://ricambitapisroulant.salesource.it/assistenza-tapis-roulant sono disponibili tecnici operativi in tutta Italia. 
 


Come eliminare cigolii e rumori su una piattaforma vibrante

Questa è una piattaforma vibrante, e vi dirò come assicurare il suo corretto funzionamento. Questa particolare pedana vibrante ha 2 regimi di funzionamento. Il primo è l'oscillazione, quindi la pedana sulla quale state sopra si muove a destra e sinistra. La seconda modalità è la vibrazione. Si possono azionare separatamente o combinate insieme, in base al tipo di allenamento che si vuole fare.
Una delle cose più importanti, in caso di questa macchina, è quella di assicurarsi che tutti i perni di fissaggio sul retro della macchina siano davvero ben stretti, perché abbiamo bisogno di mantenere la console e l'elettronica ben fisse e stabili. Non vogliamo che la vibrazione le porti a muoversi dal basso verso l'alto. Così facendo, possiamo evitare alcuni problemi con la console. Assicuratevi di controllare tutti i perni di fissaggio, in questo caso, ne abbiamo sei nella parte inferiore. Se il produttore ha deciso di mettere sei fissaggi in questo luogo particolare, vuol dire che è importante, quindi meglio utilizzare la chiave a brugola per stringerli tutti. Più in alto, dove ci sono gli attacchi della console, abbiamo qualche fissaggio extra. Faremo quindi la stessa cosa anche qui, ovvero stringere bene il tutto. Quando la macchina è azionata, le vibrazioni sono molte e forti, se tutto non è ben stretto la console in alto potrebbe davvero iniziare a far rumore e darvi molti problemi nel lungo termine. Si consiglia quindi di controllare i perni di fissaggio e stringerli regolarmente.
Vuoi ricevere assistenza a domicilio per la tua pedana vibrante? Contattaci a questo link: http://ricambitapisroulant.salesource.it/assistenza-tapis-roulant sono disponibili tecnici operativi in tutta Italia. 

martedì 2 maggio 2017

Esempio test lampadina su tapis roulant

Si simula il motore del tapis roulant con una lampadina di tipo a incandescenza. Originariamente il tapis roulant aveva il seguente difetto: accendendo il tapis e premendo start, saltava la corrente.
Il test prevede quanto segue: scollegare i due cavi di alimentazione del motore dalla scheda, prendere una lampadina ad incandescenza e con un portalampade collegarla alla scheda al posto del motore: se all'avvio della corsa non salta nulla, ma la lampadina si accende a luce piena subito significa che la scheda è guasta, se invece si accende solo lievemente significa che la scheda sta lavorando correttamente, e il guasto allora è sul motore (e presumibilmente ha origine dal nastro che non scorre adeguatamente perché non ben lubrificato, usurato o vecchio).
Nel video si nota come la lampadina resti accesa sempre con massima luminosità lasciando quindi supporre che vi sia un corto circuito sulla scheda.
In questo caso specifico il cliente ha mandato sia scheda che motore a far testare, utilizzando questo servizio:
http://ricambitapisroulant.salesource.it/riparazione-tapis-roulant.html